Fotografia Polaroid “Impossible”

Stiamo fotografando con un nuovo ed innovativo materiale sensibile che ci ritrasporta nel passato della fotografia. Questo è nato con l’idea di creare qualcosa di nuovo, raffinato ed esclusivo nel mercato della fotografia e della comunicazione: un “Impossible Project” che torna a sfruttare le gloriose macchine a banco ottico 8×10 unite ad una nuovissima pellicola tipo Polaroid a sviluppo istantaneo, la pellicola Impossible PQ 8×10 Silver Shade.

L’idea che ci ha motivato è legata al fatto di abbandonare la logica di standardizzazione di massa del mercato fotografico per proporre qualcosa di innovativo, estremamente raffinato e raro nel suo genere. Una ripresa fotografica preziosa e dal sapore antico molto valida per il ritratto, ma idonea per introdurre nuove forme di comunicazione in particolare per copertine e pagine pubblicitarie raffinate ed alternative.

La pellicola Impossible 8×10 (grande formato), prodotta negli ex stabilimenti Polaroid, come tutte le altre pellicole a sviluppo istantaneo, genera un esemplare unico e non riproducibile.

Ogni processo di sviluppo è differente dal precedente e viene manipolato manualmente: è anche questo che permette di trasformare una semplice fotografia in un’opera d’arte che esiste in un singolo esemplare. La pellicola è rigorosamente in bianco e nero, con uno stile vintage e presenta imperfezioni sempre diverse che la impreziosiscono: sono irripetibili e legate al processo di manipolazione manuale.

Raggiungi il sito dedicato:

logo_impossible

Guarda il video di Impossible Bazan – 4 minutes for a successful project